Manner poster - Gennaio 2015

Mi piacerebbe che la smettesse di cercare di nevicare a Tokyo.
Non perché non pi piace la neve, anzi. Il problema è che qui siamo al livello del mare, non fa mai abbastanza freddo perché nevichi per un bel po'. Ciò vuol dire che quando nevica, nevica per una mezz'ora e poi piove per una giornata intera. Uno schifo. Ma intanto godiamoci il paesaggio.

Neve a Takadanobaba


Dunque, qualche post fa vi avevo promesso che ogni mese avrei postato una foto del nuovo manner poster della metro di Tokyo, e anche se sono in ritardo di un mese sono decisa a mantenere la promessa.
Ecco a voi, dunque, senza ulteriori indugi, il poster di gennaio 2015!


Per prima cosa, analizziamo la situazione.
C'è la sorellastra di bambi, tutta fica nel suo kimono invernale, intenta a spalmare chili di trucco sul suo musetto da cerbiatta ventenne (poi vedremo perché ventenne). Tutto questo disturba immensamente quello che io sono abbastanza sicura voglia essere un orso polare, che tra l'altro sfoggia una borsetta ultimo grido a forma di pesce. Non verrà fatto alcun riferimento sull'orientamento sessuale dell'orso, né su quello del pesce.
Il messaggio dice: メイクするばしょ、ここじゃないよ(meiku suru basho, koko janai yo), ovvero "Non è questo il posto in cui truccarsi!"

...
Che a me pare sempre che stiano scherzando. Cioè, quando penso ai nostri treni, coi graffiti e i sedili rotti, le persone che salgono senza biglietto e i cessi che non funzionano, mi viene da ridere a pensare che il problema qui siano le persone che si truccano in treno. Vivo nella bambagia, davvero.

A parte questo, nel poster di questo mese c'è un riferimento ad una festività chiamata 成人の日(seijin no hi), che significa "giorno del raggiungimento della maggiore età". Questa festa celebra tutti i ragazzi e le ragazze che nell'anno corrente compiono 20 anni (l'età in cui qui si diventa maggiorenni) con una cerimonia nel municipio di appartenenza. Le ragazze si vestono tassativamente in kimono:


Mentre per i ragazzi sembra prevalere uno stile più occidentale:


Per finire, vediamo un dettaglio di マナーをみまもる女の子、ミテルちゃん(manaa wo mimamoru onna no ko, Miteru-chan) ovvero "Miteru-chan, la bambina che rispetta le buone maniere":


Come vedete per questa edizione anche lei indossa un kimono in tinta con quello della sorella di Bambi, e come sempre è vigile con il suo fischietto e il cannocchiale, pronta a rompere le palle a chi non rispetta le buone maniere con quei suoi occhi da serial killer.

E' tutto per questa edizione, ci vediamo la prossima settimana con il manner poster di febbraio!

7 rockers:

  1. "Non verrà fatto alcun riferimento sull'orientamento sessuale dell'orso, né su quello del pesce." ahaha ti adoro cugi xD
    Ok, vivi nella bambagia, ma anche nella pazzia! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Due facce della stessa medaglia... ma non mi lamento, posso andare in giro di notte e pure farmi due risate :)
      p.s. grande cugiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

      Elimina
  2. hai notato che il tipo in prima fila che fa il simbolo di "V" per "Vediamo-che-sai-fare" ha entrambe le dita rotte? La spiegazione più plausibile, dato anche l'abbigliamento, è che siano un manipolo di reduci degli 88 folli che siano scampati all'ira vendicatrice riportando solo qualche frattura, e che siano usciti a festeggiare dimenticando il dolore.
    Ma poi .. davvero si pettinano come gli eroi dei Manga? Li stimo tantissimo...
    saluti bionda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio non l'avevo notato! Fa tanta impressione...
      Eh sì, le pettinature dei manga da qualche parte dovranno pur venire. E quando si tratta di capelli, qui ce la mettono tutta per sfudare le leggi della fisica e la forza di gravità ;)

      Elimina
  3. devo ammettere che la borsapesce la invidio. non il tono del rossetto ma in quanto ad accessori devo riconoscere almeno un merito all'orso (bi)polare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddiooooo
      "orso bipolare" mi ha spaccato in due XD

      Elimina

 

Post più popolari